PERU’ – Tour Classico

Dal 29/07/2019 al 08/08/2019

Mondo

Le migliori mete intercontinentali organizzate dal nostro team.

Pacchetti vacanze

2050

Per quanto lo sguardo possa spaziare, per quanto possano carpire i nostri sensi, ogni aspetto di questo paese ci sorprende continuamente e all'improvviso come un' inesplorata emozione: paesaggi così diversi da generare sempre nuovi mondi, iperboli di arte e archeologia remota ed imponente, picchi vertiginosi, deserti e foreste dalla vita millenaria, aree protette, comunità, lingue, religioni che ancora vivono di riti lontanissimi nel tempo. Oltre ventimila anni di testimonianze parlano del Perù, raccontano un mondo che non è solo quello a tutti evocato dalle grandiose immagini di Machu Picchu e dall'Impero degli Inca: con più di 50 lingue autoctone preservate e ancora parlate il paese ci avvolge nell'atmosfera delle più misteriose civiltà della storia dell'uomo.

Da nord a sud reperti archeologici di grande interesse raccontano la vita di popolazioni preincaiche evolute e organizzate: i Chachapoya, il "popolo delle nuvole", i Moche costruttori di piramidi di adobe, i Nazca degli indecifrabili geoglifi a forma di piante e animali, gli Huari, che lasciarono agli Inca le coltivazioni a terrazze e le strade. Ogni percorso ha reticoli di storie, ogni storia ha mille risvolti che generano qualcosa di immoto, quasi un desiderio di fermarsi in un luogo ignoto ma accogliente.

GUARDA LA GALLERY

INCLUSO NEL PACCHETTO

VOLO INTERNO CUSCO / LIMA

10 PERNOTTAMENTI IN PRIMA COLAZIONE

PASTI INDICATI

TRASFERIMENTI DA/PER AEROPORTO CON ASSISTENZA IN ITALIANO

Visita nelle città con guide locali parlanti italiano, ingressi inclusi

Per le tratte Lima/Paracas/Nasca trasferimento privato con autista parlante spagnolo a partire da 4 partecipanti. Con 2/3 partecipanti trasferimenti privati hotel/stazione bus/hotel e bus di linea Cruz del Sur

Mezzo privato per la tratta Nazca/Arequipa

Bus di linea Arequipa/Puno e Puno/Cusco fino a 9 partecipanti, in bus privato a partire da 10 partecipanti

escursione in barca alle isole Ballestas e sul lago Titicaca, sorvolo delle linee di Nasca con guida parlante spagnolo/inglese

treno AR Cusco/Machu Picchu

accompagnatore locale con minimo 15 partecipanti

DETTAGLI PACCHETTO

GIORNO 1 LIMA

Arrivo all’aeroporto di a Lima e incontro con i nostri assistenti in loco. Trasferimento in hotel. Cena libera e pernottamento in hotel.

GIORNO 2 LIMA-PARACAS-NAZCA

Prima colazione. Molto presto al mattino partenza per Paracas, percorrendo la panamericana lungo la costa del Pacifico, tra dune di sabbia e montagne. Escursione in barca alle isole Ballestas, nella riserva naturale di Paracas, abitate da leoni marini e da vari tipi di uccelli, con sosta foto per ammirare il celebre ‘candelabro’. (L’escursione è soggetta a condizioni climatiche). Al termine proseguimento per Nasca e visita dell’interessante Museo Antonini, con ricostruzioni di tumuli funerari ed oggetti in ceramica. Pasti liberi. (Il trasferimento è privato con autista parlante spagnolo a partire da 4 partecipanti. Con 2/3 partecipanti trasferimenti privati hotel/stazione bus/hotel e bus di linea Cruz del Sur, ma in questo caso non sono incluse l’escursione alle isole Ballestas e la visita del Museo Antonini)

GIORNO 3 NAZCA/AREQUIPA

Prima colazione. Al mattino sorvolo delle celebri linee, immensi geoglifi il cui significato ad oggi resta ancora misterioso. Queste linee a forma di animali o piante sono osservabili solo dal cielo. (L’escursione è soggetta a condizioni climatiche. L’orario del sorvolo può subire variazioni causate dal maltempo; l’ordine di partenza viene deciso dalle linee aeree). Al termine trasferimento a Arequipa (organizzato come sopra). Arrivo in tarda serata. Pasti liberi.

GIORNO 4 AREQUIPA

Prima colazione. In mattinata visita della “città bianca”: il pittoresco quartiere di Yanahuara, il belvedere di Carmen Alto con vista sulla valle di Chilina, la Plaza de Armas, la Cattedrale, la chiesa della compagnia di Gesù in stile barocco. Si prosegue con la visita al Monastero di Santa Caterina, una vera e propria cittadella all’interno della città dove hanno vissuto le religiose spagnole per vari secoli. Nel pomeriggio visita al Museo Santuarios Andinos, dove è esposta Juanita, la mummia ritrovata nei pressi del vulcano Ampato. Pasti liberi.

GIORNO 5 AREQUIPA-PUNO

Prima colazione. Mattinata libera e verso le 13.30 trasferimento in stazione e partenza con bus turistico in direzione Puno (3.800 m.), sulle rive del lago Titicaca, con soste per fotografare l’incredibile paesaggio. Pasti liberi. A partire da 10 partecipanti, il trasferimento sarà privato con guida parlante italiano, con sosta a Lagunillas, dove le montagne si specchiano nell’acqua azzurra della laguna.

GIORNO 6 LAGO TITICACA

Prima colazione. Escursione di tutta la giornata sul lago Titicaca, il lago navigabile più alto al mondo. Prima sosta alle isole galleggianti degli indigeni Uros, fatte di canna di totora, materiale utilizzato anche per la costruzione di imbarcazioni e capanne. Proseguimento per l’isola di Tequile, dove il tempo sembra essersi fermato, e dalla cui cima si può ammirare un meraviglioso panorama sul lago e le montagne circostanti. Pranzo in ristorante. Rientro a Puno nel pomeriggio. Cena libera.

GIORNO 7 PUNO - CUSCO

Prima colazione. Al mattino partenza per Cusco con pullman di linea (ca. 8 ore), con sosta a Pucara, a Raqchi dove si possono ammirare le antiche rovine Huari ed il tempio di Huiracocha, ed infine a Andahuaylillas, dove si trova la cappella conosciuta come ‘la piccola sistina’. Pranzo in ristorante in corso di viaggio. Arrivo a Cusco in serata e cena libera. A partire da 10 partecipanti, il tragitto si effettua in bus privato, con sosta alle Chullpas di Sillustani, tombe circolari di origine pre-incaica, al posto di Pucara.

GIORNO 8 CUSCO - CHINCHERO - MARAS - OLLANTAYTAMBO - AGUAS CALIENTES

Prima colazione. Partenza per Chinchero, che la domenica ospita un mercato ancora autentico e con una vista spettacolare sulle montagne della Valle Sacra. Quindi visita alle saline di Maras, situate ai piedi di una montagna e divise in numerose pozze (chiuse da novembre a marzo: in questo periodo visita al villaggio ed al sito archeologico di Moray). Continuazione per la fortezza Inca di Ollantaytambo che proteggeva l’entrata alla valle Sacra. Trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza per Aguas Calientes con il treno Expedition. Pranzo in ristorante e cena in hotel.

GIORNO 9 AGUAS CALIENTES - MACHIU PICCHU - CUSCO

Presto al mattino in bus navetta si raggiungono le rovine di Machu Picchu, “la città perduta degli Inca”, località oggi universalmente conosciuta sia per le sue imponenti ed originali rovine Inca, sia per l'impressionante vista che si ha sulla sottostante valle dell'Urubamba circa 400 metri più in basso. Rientro in treno fino alla stazione di Poroy e proseguimento privato per Cusco. Pasti liberi.

GIORNO 10 CUSCO

In mattinata visita della città: la Plaza de Armas, la Cattedrale del XVII secolo e il tempio di Koricancha, centro religioso incaico dedicato al culto del Sole. Si prosegue con le rovine inca fuori città: l’anfiteatro di Qenko, tempio religioso dalla forma complessa, Puka Pukara, la fortezza rossa, Tambomachay, detto “il bagno dell’Inca”, e infine Sacsayhuaman, la ciclopica fortezza che difendeva Cusco. Pranzo libero e pomeriggio a disposizione per approfondimenti personali. Cena in ristorante con spettacolo folcloristico.

GIORNO 11 CUSCO - LIMA

Trasferimento in aeroporto per il volo su Lima. Visita della città, un misto di architettura coloniale e moderna: la Plaza de Armas, la Cattedrale costruita dagli spagnoli in stile barocco, il Palazzo del Governo, il Convento di San Francesco. Continuazione con la visita del museo Larco Herrera che ospita una ricca collezione di oro, argento e ceramiche del periodo precolombiano. Pranzo in ristorante. In tempo utile trasferimento in aeroporto per il volo di rientro in Italia.

0545 624658

CHIAMACI

MIGLIORI PROMOZIONI

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE